2019 Me li faccio da me o li faccio fare i lavori?

Sarà una buona idea...

by www.p3r.info

 

 

Sempre più capita di “Arrangiarsi” ovvero fare i lavori in casa da sé oppure commissionare direttamente i lavori, “sintomo di lavori di sempre minor entità” e anche del fatto che si preferisce risparmiare non assumendo un direttore dei lavori.

 

 

Negli anni passati la ristrutturazione era quasi un ex novo ma col diminuire delle cifre a disposizione, mettere del laminanato in una stanza da letto è considerato ristrutturare. I soldi per la casa sono pochi anche nell’ottica in cui non viene più considerato un investimento la casa, vedi anche l’articolo Cambio casa, rammento quando ero bambino, nei week-end le persone si aiutavano per finire la casa solitamente acquistata a un certo livello di grezzo, c’è un ritorno ma a fare cose differenti. Le case oggi vanno ammodernate o modificate, magari solo riparate, con l’accumularsi di anni ed errori a volte gli interventi sono estremamente difficili in quanto quasi ogni intervento crea nuovi problemi.

 

Cosa costa di meno e cosa di più... Ma poi avrò risparmiato?

Il lavoro più economico è farcelo ma bisogna sapere come fare e soprattutto cosa è giusto fare in quella situazione.

Trovare qualcuno che nel week-end ci fa il lavoro a poco prezzo però bisogna capire se lui il lavoro lo sa fare e sa fare quello che serve a noi.

Trovare un artigiano?

Un tecnico che si interessi lui di tutto. Eh ma quanto mi costa?!

 

Paura! Quindi se voglio spendere poco succederà un casino? Sempre più volte succede sia a chi lo confessa sia a chi dice di avere un lavoro fantastico ma così non è.

C’è altra soluzione? Certo per esempio noi forniamo un servizio a pacchetto materiali e lavoro svolti da noi oppure tramite collaboratori.

Ma non disperate, la maggioranza delle volte il problema sta nella cattiva gestione e il problema è capirla prima di iniziare, documentarsi in ciò che ci serve.

 

Gli errori più comuni

 

Quando si chiede un prezzo per un lavoro bisogna avere i dettagli e starli a sentire! Ad esempio: Sento spesso persone chiedere cosa costa quello? Per poi vedere delle contestazioni, la cosa andava portato in un paese ad un certo piano ma tu le hai chieste quelle cose? Hai specificato bene le tue richieste? Oppure: “Ma non lo sapevo !” Molte volte rispondono, hai letto tutto? Se si la contestazione non c’era, ammesso che sia scritto da persona competente!

 

Un elenco...

Non spiegare bene ciò che si vuole.

Non ascoltare bene le spiegazioni:

Le persone competenti ed oneste elencano problemi ed extra. Se non le si ascolta sperando nella buona sorte, va ricordato che la fortuna è cieca ma la sfortuna vi cerca!

Normalmente in un preventivo c’è scritto cosa c’è e non cosa non c’è quindi se non vedete una cosa annotata non è compresa.

Specificità:

Quando non si specifica marca o modello di un articolo o peggio tipologia della finitura non c’è poi da aspettarci quello che abbiamo sognato o visto in un giornale, per rientrare nei prezzi ognuno fa come può, quindi se avete richieste specifiche fatele e scrivetele.

Sperare nella fortuna? Non dovrebbero servire commenti ma come fa capire la riga sopra non sperateci.

Non sapere cosa attendersi:

Quale tipologia di finitura avrò? Ve lo siete chiesto? Lo avete chiesto? In linea di principio si stabilisce a seconda del tipo di immobile un tipo di rifinitura piuttosto che un altro, con buona logica, in quanto mettere piastrelle da 100 Euro al metro in una casa popolare non ha molto senso dato che si vuole risparmiare! Nessun problema se lo volete, ma è il caso che qualcuno lo sappia, sperarlo e basta non serve non avviene mai ah no scordavo nei film ti passano sempre in prima classe champagne compreso! Se avete una Villa e rammentate per avere una Villa servono almeno 3 bagni superficie commerciale di almeno 230 mq ed esteso giardino personale potete aspettarvi finiture superiori come è giusto ad un prezzo congruo. Però se fate tutto voi e strappate l’appalto a prezzo da casa popolare avrete quello  si suppone. Ma io ho un appartamento… Se avete un solo bagno è un appartamento economico o meno e per tale va considerato quindi volete migliorare la vostra casa capite cosa avete e cosa vorrete per chiedere nel “modo giusto”. Tutti sono felici di fare dei lavori super ma la prima cosa da dire non è quanto costa ma io lo voglio fatto come negli alberghi 4 stelle… Cosa costa? Altrimenti quasi tutti se vi interessate più al prezzo cercheranno di farvi risparmiare a scapito della qualità. Tale problematica vale sempre con qualunque interlocutore vi troviate.

L’amico, assumere uno sprovveduto a volte persone che hanno sì fatto un lavoro simile ma senza alcuna reale base storica o teorica.

Avere le idee poco chiare:

La cosa più d’effetto non è proprio detto che sia la migliore mentre la più costosa non è nemmeno la più bella se non siete convinti di cosa volete, non sarete soddisfatti.

Chiedere l’impossibile:

Un po’ ritorniamo alla fortuna un po’ al non capire i problemi dato dal non essere del mestiere. Ovviamente bisogna affidarsi a qualcuno quando non si sa, un’ora di incontro non ha fatto capire tutto e molte cose potranno essere un’incognita per chiunque. Solitamente queste cose succedono per i tubi, se un tubo non ci sta puoi aver speso 2000 Euro di ceramica non ci sta e bisogna scendere a compromessi, le vecchie case con tanti tetti e “Carattere” sono una sequela di compromessi, pretendere tettoie a sbalzo senza nulla che le sostenga non è questione di prezzo è solo fisica. A volte in strutture nuove prevedendo le richieste si riescono a fare cose da film ma: a volte e prevedendo prima. Nelle ristrutturazioni dei bagni succede spesso che i nuovi tubi in Plastica non passino come le vecchie tubature di piombo che erano molto più malleabili, i wc sospesi richiedono staffe spesse, tutti speriamo per il meglio ma di imprevisti mettetene in previsione.

Pensare al meglio:

Ma questa volta inteso nel pensare che a casa vostra sarà fatto il meglio possibile, sia i bravi che i cattivi cercano di arrangiarsi per arrivare alla fine e il meglio richiede tempo che deve essere pagato ma non solo, materiali adeguati alla tipologia di intervento nonché situazioni che lo rendano possibile conosciute o no, volete il meglio va bene rendiamoci conto se vale la pena in ogni dettaglio dell’intervento. A cosa serve l’isolante migliore in commercio (Aerogel non aeronautico) in una casa dove altri tipi costano molto molto meno e non hanno i suoi inconvenienti? Come sempre se vogliamo il meglio del meglio del meglio è il caso lo diciamo come prima cosa, sospettate che in quel caso vi chiedano di più? Lo faranno e per farlo devono chiedere di più.

Estetica:

In Italia c’è un certo gusto, vero ma non sempre buono… Cosa intendo? Semplice, faccio una casa bella ma io obbietto sempre puoi mantenerla? Le persone non afferrano, la prima cosa che mi domando è quanto costa a mantenere una casa? Spese di riscaldamento in primis, una bella casa grande non coibentata è divenuta difficilmente sostenibile, nuove tecnologie di riscaldamento ci aiutano a riqualificare l’esistente ma con i costi dei riscaldamenti in crescita bisogna pensare prima alla tecnica. Noi proponiamo case nuove a bassissimo costo di mantenimento o verifiche su quelle esistenti per valutarne l’ammodernamento possiamo pure mettere il tutto in pratica a costi certi non esitate a contattarci. Per il rifacimento del bagno conta poco questo punto ma per facciate, controsoffitti, sottotetti, seminterrati e serramenti si, potrei allungare l’elenco ma penso si sia inteso il concetto, a che serve spendere 8000 Euro per migliorare l’estetica della casa se dopo due mesi mi torna la muffa?!

 

 

Come avrete notato gli errori più comuni sono dovuti ad una scorretta comunicazione, vi credo analfabeti?! Ma no alla Nasa hanno fatto cadere un satellite perché gli Inglesi gli mandavano le misure in miglia invece che in Km!

 

Esempi:

Se un piastrellista vi dice che vuole una cifra al mq vi dice implicitamente che le piastrelle al 5° piano le portate voi e lo sporco che ha prodotto è problema vostro, anche le ditate di grigio sul muro lo sono e ha ragione in linea di massima perché tutti fanno così se voi gli chiedete anche quello vi dirà un’altra cifra e non ci saranno discussioni.

Quanto costa per imbiancare una stanza di 3x4? Chiede all’imbianchino. è meglio se la vedo. Ma no è normale ci sono un paio di cose! Poi nella stanza ci sono mobili, sedie e soprammobili. Mi fai lo sconto ci sono tanti mobili… Ma ci metto il doppio con i mobili! Mica devi verniciare dietro! Capirete che la conversazione ha preso una piega che non vorremmo prendesse!

Ma io la vasca la volevo idromassaggio! Quando me lo hai detto? Ma al giorno d’oggi non vuoi mettere una vasca idromassaggio? Potremmo scriverci un libro ma quello che è meglio non centra con cosa avete ordinato, attenzione a cosa fareste voi il resto del mondo solitamente non ne è interessato.

 

Altre tipologie di errore: (si potrebbe fare un elenco infinito  ma cerchiamo di capire)

-Materiali inadatti, questa tipologia di errore è fatta dai profani, dagli incompetenti o dai quasi competenti, nel tentativo di risparmiare senza saper bene cosa si fa si acquista un prodotto inadatto perché ci assomiglia ma costa meno o in quanto non sono in grado di trovare quello giusto, per esempio sento persone affermare di aver fatto la resina in bagno e di aver speso 30 Euro, non è resina è smalto ( avete presente lo smalto al posto del battiscopa nelle vecchie scuole? Quello ) si è della famiglia ma non è quanto ci si attende quando si parla di resina, resina è abbreviazione in questo caso di resina epossidica sia essa bi o tri componente, fondamentalmente bi componente gli extra non la identificano. Molti esempi si possono fare con le malte cementizie, è malta no? Esisterebbero 30 tipi per ogni produttore se fosse tutta uguale? Mica cambia la forma come la pasta da mangiare!

-Al punto precedente parlo di “profani, incompetenti o quasi competenti” in quanto ci sono molte persone negli ultimi tempi che si sono inventati Impresari, Artigiani o Venditori. Purtroppo con l’arrivo delle nuove tecnologie in edilizia, processo iniziato più di 40 anni fa in modo lento e sempre più rapido ha portato la presenza di materiali tecnologici per impieghi più o meno specifici, Tali materiali vanno ben conosciuti per usarli nel modo giusto, almeno una persona nella filiera di utilizzo deve conoscere i pro e i contro, raramente avviene questo e provoca non pochi problemi soprattutto se usati intensivamente, più volte ho sentito chiedere dammi XXX (malta ad alta resistenza e non cito la marca) fibrato perché c’è umidità… Ma i fibrati ad alta resistenza non vanno dove c’è umidità fatto eccezione per le vasche di contenimento acqua, tutto l’opposto, loro fanno prima ma il lavoro non è stato fatto in quanto il materiale impiegato è completamente scorretto, creano disagi e costi futuri, il problema sarà demandato al prossimo che avrà più problemi per risolverlo.

-Ma questi “profani, incompetenti o quasi competenti” se non lo hai mai fatto sei un profano e dovresti documentarti da chi lo sa e non da chi ti dice è una cavolata! Per esempio: Preparare la malta pronta premiscelata (non pre dosata!) lo è basta mettere acqua e mescolare ma dal capire cosa usare (quale tipo) è un altro discorso. Sei incompetente se credi che tutte le malte siano uguali se non capisci che per ogni casistica c’è una colla parlando di ceramica, esiste l’incompetente buono, dammi la colla migliore! E quello cattivo, dammi quella che costa meno tanto cosa cambia... (Poi quando ho preso i soldi non è problema mio!) Complicato è il Quasi competente che è un incompetente che parla bene… Ve lo spiega in modo da sembrare competente e sa qualcosa in più, può andargli bene e può non andargli bene… Tanto il problema poi non è suo!

 

Le altre tipologie come si è visto sono molto più tecniche e si ramificano in una serie infinita di categorie a seconda del lavoro, da anni siamo attenti all’innovazione buona e cattiva, molti prodotti o sono vere bufale purtroppo tanti o sono esageratamente costosi per il risultato offerto, siamo a disposizione per consigliarvi, fornirvi o realizzare il vostro sogno! Non esitate a contattarci.

 

 

 

Concludendo, ho cercato in questo articolo di descrivere in maniera un po’ ironica quanto succede abitualmente e se pensate che abbia esagerato per fare ironia vi sbagliate, succede peggio! Quindi attenzione alle piccole cose soprattutto a quanto pensate scontato!!!

 

 

P3R Pomo Piero di Pomo Roberto

ufficio@p3r.info

335206186 Roberto

 

Render per cambio bagno www.p3r.info/bagno  Progetto casa www.p3r.info/casa  Render storici www.p3r.info/render Home articoli www.p3r.info/articoli

 

Perché questa pagina non assomiglia alla maggioranza delle pagine web? Semplice noi seguiamo le linee guida per la lettura facilitata, non vendiamo pubblicità ma idee vere.