Regolamento in presentazione e temporaneo utilizzo per verifica.

Regolamento per l'accesso in fase di scrittura al forum del sito www.p3r.info.
Cosa intende essere il sito:
Il sito è stato creato come sezione disco, ovvero foto e forum, per consentire ad un ampio gruppo di amici di visionare le foto e organizzarsi per le serate, nel tempo ha preso un significato superiore, più persone si sono avvicinare e hanno contribuito con la propria presenza alla divulgazione e all'aumento dei contenuti, gli amici sono aumentati, sono altresì arrivate persone in visita come curiosi.
Io come webmaster ho intenzione di mantenere l'identità del sito almeno come gruppo di amici, conscio che a volte gli amici hanno screzi, voglio ora chiarire bene cosa si intende qui per screzi e cosa credo vada oltre l'identità del sito.
1:Note generali.
a:Tutto ciò che non è specificamente indicato in questo documento o qualunque incertezza di interpretazione non va supposto ma domandato al webmaster (jkroby@p3r.info).
b:Le regole sono solo ed esclusivamente quelle redatte dal webmaster.
c:Il webmaster può demandare parte del proprio lavoro a terzi, questa facoltà se utilizzata deve essere esposta o sul forum o in una pagina del sito non editabile da terzi.
d:Il webmaster può cambiare in ogni momento a suo piacimento o per sua o di altri necessità qualunque regola.
2:Accesso al forum in scrittura.
a:Possono scrivere sul forum tutte quelle persone, siano esse registrate o no, le quali rispettino i seguenti punti dell'articolo 2.
b:Non sono ammesse parole sconvenienti, queste parole sono sia quelle riconosciute dal programma automantico di eliminazione sia altre riconosciute a vista dall'addetto cancellatore dei messaggi.
c:Le parole sconvenienti sono a discrezione del webmaster, questi cercherà di mantenere i discorsi in toni educati per il suo criterio di educazione con attenzione al criterio generale di educazione.
d:Non sono ammessi messaggi troppo lunghi, questo per consentire una buona visibilità.
e:Non sono ammessi messaggi in sequenza troppo ristretta, stessa motivazione del punto D.
f:I punti D e E possono essere applicati a discrezione del webmaster, sia in termini tecnici che di applicazione ad un utente specifico o per grado (vedi sezione 3).
g:Utenti che si dimostrino non adempienti del regolamento possono essere eliminati o sottoposti a regimi di restrizioni di utilizzo in modo ritenuto equo, come sempre spetta al webmaster stabilire cosa si intende per equo.
h:La contestazione del regolamento può essere fatta solo via e-mail da inviarsi al webmaster, per un numero massimo di due e-mail per ogni intervallo di risposta, in pratica non ottenendo risposta al massimo si può inviare due e-mail, mentre nel caso si ottenga risposta si potranno mandare altre due e-mail, non si cumulano le e-mail non spedite.
i:Modo di formulare le contestazioni, nel titolo della e-mail specificare "contestazione regolamento" indicare per ogni articolo a cui si vuole fare contestaziono il motivo, in modo prima conciso e poi nel dettaglio, se in fine ci sono discorsi generici da presentare porli sotto la voce "NOTE GENERALI", è necessario firmarsi con nome e cognome e nome usato sul forum se presente, altrimenti la e-mail verrà cestinata.
l:Qualora si riscontri da parte di un utente un comportamento da lui considerato maleducato o sconveniente deve adottare lo stasso metodo indicato ai punti H e I quindi comunicandolo con e-mail al webmaster.
m:Eccezione al punto L, gli utenti da graduati in su possono esprimere il proprio parere in pubblico sul forum a titolo di rimprovero.
n:Eccezione al punto L, nel caso si predisponga una zona atta a polemiche o accese discussioni tutti potranno salvo richiamo ufficiale esporre le proprie opinioni o fare rimproveri sempre che non si infrangano altre regole.
o:Un atteggiamento esposto dal webmaster come sconveniente deve essere considerato pari ad un articolo di codesto regolamento, eventuali reclami quindi vanno trattati come esposto ai punti H e I.


3:Organizzazione del forum.
a:Il forum è organizzato per argomenti al fine di consentire a chi voglia essere lettore di un solo argomento di poterlo fare.
b:Gli utenti hanno una gerarchia al fine di semplificare il controllo, questo in quanto un utente rispettato per i suoi meriti siano di vita non virtuale che virtuale non necessita di molti controlli.
c:Il passaggio da un livello di gerarchia o anzianità che lo si voglia chiamare ad un altro deve essere richiesto e motivato, la motivazione può essere benissimo: "ti sei scordato da quanto tempo sono nel forum?".


Versione temporanea, si accettano quindi suggerimenti costruttivi ed in accordo col regolamento!
Roberto